In Senato viene presentato un disegno di legge (relatore la sen. Anna Maria Bucciarelli, Sin. Dem. Ulivo) per l’“istituzione di una giornata nazionale dedicata a tutti i deportati nei campi di concentramento nel corso della guerra 1939-1945”, proponendo il 16 ottobre, giorno della razzia del 1943 nel ghetto di Roma. La proposta si arena un anno dopo in Senato.